ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
A Baranzate nasce 'InOltre', un hub di servizi sociali in un ex capannone industriale-Basket: Nba, i Lakers cadono a Portland, vincono Jazz, Suns e Sixers-Terzo settore: Nasce a Baranzate ‘InOltre’, hub di servizi sociali in un ex capannone industriale (2)-Covid: Confcommercio, 'spostare coprifuoco poco rilevante, decisivo riaprire locali al chiuso'-Terzo settore: Bracco, ‘Progetto ‘InOltre’ rivela forza di sinergia aziende-istituzioni’-Csm: in corso a Roma interrogatorio pm Storari-Milano: Sala, 'con M5s discussioni amichevoli, ma ognuno correrà con proprio candidato'-Milano: gli anni di piombo, le stragi e i suoi protagonisti, nasce il 'Museo Diffuso Urbano'-Famiglia: Sala, 'da Tajani sciocca semplificazione, realtà è molto complessa'-Milano: Sala, 'difficile che Albertini torni sui suoi passi, io vado avanti per la mia strada'-Basket: Nba, i risultati delle partite-**Arte: il disegno 'Testa di orso' di Leonardo andrà all'asta a Londra l'8 luglio**-**Arte: il disegno 'Testa di orso' di Leonardo andrà all'asta a Londra l'8 luglio** (2)-**Arte: il disegno 'Testa di orso' di Leonardo andrà all'asta a Londra l'8 luglio** (3)-Milano: Sala, 'siamo attenti, giusto stare in piazza, ma serve ancora prudenza'-Libia: le prime parole del comandante ferito a Mazara 'Sono vivo'-Libia: l'abbraccio del comandante ferito con i familiari-Covid Germania, superati i 3,5 milioni di contagi da inizio pandemia: le news-Brasile, strage nella favela di Rio: i morti sono 28-Libia: sindaco Mazara, 'incontrerò i ministri Di Maio e Guerini'

**Superlega: Giletti, ‘farsi dare lezioni di morale da Uefa, il colmo’**

Condividi questo articolo:

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – “La cosa che mi rammarica di più della vicenda Superlega? E’ aver fatto passare Ceferin (il presidente della Uefa, ndr) come eroe supremo della resistenza e baluardo dei piccoli club, quando l’Uefa è un organismo che ha gestito veramente il calcio in modo pessimo, poco trasparente e pieno di scandali. Farsi dare una lezione di morale da Ceferin, ecco, non mi piace, non mi è piaciuto affatto”. Dopo il fallimento della Superlega, Massimo Giletti fa, con l’Adnkronos, un’analisi della vicenda del naufragio della competizione calcistica europea.

“Io credo che quando un’idea crolla così velocemente, in soli due giorni, vuol dire che alla base non c’è un’idea industriale -osserva il giornalista, super tifoso juventino- Ma se si muovono dodici club, dodici presidenti di grande qualità come loro, vuol dire che c’è qualcosa che non va, e penso chiamasi disperazione. Siamo arrivati ad un calcio che non è più sostenibile. Ma tu non sei il re, che da ai suoi sudditi regalie varie e tieni il lusso per te”, sottolinea Giletti.

“Il lato positivo di aver forzato la mano -rileva il conduttore di Non è l’Arena- è che forse questo costringerà tutti a sedersi a un tavolo”. Giletti azzarda poi un consiglio da tifoso: “Do un suggerimento: inizino a pagare meno i giocatori per trovare un equilibrio. Chi pensa soltanto al denaro, vuol dire che non ha idee. Il risultato è fondamentale, ma l’emozione e la bellezza del calcio sono più importanti”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net