Superlega: De Bruyne, ‘è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere’

Condividi questo articolo:

Londra, 20 apr. (Adnkronos) – “Quest’uomo arriva da una piccola città del Belgio sognando di giocare al livello più alto possibile. Ho rappresentato il campionato belga, tedesco e inglese. E ho anche rappresentato con orgoglio il mio paese. Ho lavorato e gareggiato contro tutti coloro che cercavano di vincere il massimo. Ma la parola più importante in questo è ‘competere'”. Sono le parole di Kevin De Bruyne, centrocampista belga del Manchester City su twitter su quanto sta avvenendo in queste ore con la Superlega. “Con tutti gli eventi che si sono verificati negli ultimi giorni, forse questo è il momento giusto per riunirsi e provare a lavorare per una soluzione. Sappiamo che questo è un grande business e so di far parte di questo business. Ma sono ancora un ragazzino che adora giocare a calcio. Non si tratta di una certa entità in questo caso, si tratta del calcio in tutto il mondo. Continuiamo a ispirare la prossima generazione di calciatori e facciamo sognare i fan”, ha concluso De Bruyne.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net