Spazio: Esa sceglie Torino per l’Esa Bic, centro supporto per startup (4)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “L’attribuzione a Torino dell’Esa Bic è una grande opportunità per il nostro territorio e dimostra il notevole livello raggiunto nel settore spaziale nel mondo della ricerca e dell’innovazione. Settore che è strategico per la competizione industriale a livello nazionale e mondiale” scandisce il presidente di Fondazione Links, Marco Mezzalama. “Il Piemonte deve essere riconosciuto per quello che è: una terra fatta di competenze umane, eccellenze nella ricerca, imprese capaci di essere sempre all’avanguardia, politiche di sviluppo che si proiettano nel prossimo decennio e non al domani” afferma l’Assessore allo Sviluppo delle Attività Produttive della Regione Piemonte, Andrea Tronzano.

“La Compagnia di San Paolo conferma la sua vocazione di Fondazione impegnata nello sviluppo di ecosistemi ad alto impatto come, in questo caso, un ecosistema orientato alla valorizzazione della conoscenza in ambito space-economy” indica inoltre il presidente Francesco Profumo. “Il nostro piano pluriennale, declinato con le nostre azioni, si allinea alla strategia di rilancio e resilienza Europea e alle grandi sfide poste dagli Sdgs. Inoltre, -prosegue Profumo- sempre il nostro piano strategico evidenzia nuovi strumenti finanziari che, siamo certi, rafforzeranno da un punto di vista strutturale gli interlocutori con cui operiamo”.

Infine, Dario Gallina, presidente della Camera di commercio di Torino, ritiene l’approdo di Esa Bic “una ottima notizia per il nostro territorio che si conferma non solo come distretto aerospaziale di importanza internazionale, ma anche luogo ottimale per nuove imprese innovative che qui potranno nascere, insediarsi e crescere”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net