Sicilia: ‘Musumeci ritiri delega assessore leghista’, il 2 giugno manifestazione a Palermo

Condividi questo articolo:

Palermo, 30 mag. (Adnkronos) – Si terrà martedì prossimo, 2 giugno, alle 18, a Palermo la manifestazione di protesta contro la scelta del governatore siciliano Musumeci di nominare l’assessore leghista Alberto Samonà ai Beni culturali. “I siciliani chiedono che il Presidente della Regione ritiri la delega a Samonà e che si dimetta. In piazza verranno raccolte le firme per chiedere ai componenti dei gruppi parlamentari di presentare una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente”, si legge in una nota. Il gruppo Facebook che ha lanciato la manifestazione – chiamato “No Beni culturali alla Lega Nord – Musumeci dimettiti!” – conta quasi 50mila iscritti.

“Musumeci ha detto di noi che siamo una sparuta minoranza. Ma solo il gruppo Facebook conta un numero di iscritti pari ai voti che la Lega Nord ha preso alle ultime elezioni regionali. Questo partito, che è contro la Sicilia per antonomasia, non ci rappresenta. E non ci sentiamo rappresentati neppure da Musumeci che l’ha accolto a braccia aperte nel governo e ha pure insultato i siciliani”. “Il 2 giugno arriveranno da tutte le province siciliane. Gli organizzatori fanno sapere che verranno rispettate tutte le misure di sicurezza previste dall’emergenza Coronavirus”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net