ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Diabete, in Italia sistema misura-glucosio che si applica ogni 15 giorni-Covid Lazio oggi, "esplosione" di contagi: da 1 a 3 casi al giorno per ogni dottore-Coppa America 2024, Argentina trionfa: Colombia battuta 1-0 in finale nel caos-Vaccini nei bambini, allarme Onu: è flop per anti-morbillo-Brenda e Kelly, l'addio di Jennie Garth a Shannen Doherty: "Mai state l’una contro l’altra"-Caso Morgan e Angelica Schiatti, lui: "Vi racconto tutta la storia, la verità di cosa è successo"-Bari, incendio a pronto soccorso Policlinico: pazienti evacuati-Trump a Milwaukee per convention repubblicana dopo attentato. Biden esorta all'unità-Attentato Trump, un agente ha provato a fermare il cecchino-Attentato Trump, il cecchino ha agito da solo: il punto sulle indagini Fbi-Coming out di Ralf Schumacher, su Instagram foto con il compagno-Attentato Trump, Servizi Segreti sotto accusa. Biden: "Inchiesta su sicurezza"-Omicidio Mollicone, lettera a Mattarella e Meloni: "Come si può chiedere a famiglia di pagare spese legali?"-Spagna campione d'Europa, Inghilterra battuta 2-1 in finale Euro 2024-Furto in casa Nasti-Zaccagni, rubati gioielli e rolex-Due ragazzi trascinati via dalla corrente del Brenta, ricerche in corso-Attentato Trump, Biden: "Protezione massima, inchiesta su misure sicurezza"-Attentato a Trump, da Shinzo Abe a Rabin fino a Fico: gli altri leader vittime di un attacco-Precipitano in Val Ferret, morti 2 alpinisti vicino Courmayeur-Turismo, in Norvegia la via artica alla sostenibilità passa dallo Snowhotel di Kirkenes

‘Shrek 5’, è ufficiale: arriverà nelle sale a luglio 2026

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Ora è ufficiale: "Shrek 5" è in fase di preparazione e arriverà nelle sale cinematografiche 16 anni dopo il quarto film di animazione della saga, "Shrek e vissero felici e contenti" (2010), che guadagnò al botteghino 752 milioni di dollari a livello mondiale. Universal e DreamWorks Animation hanno annunciato che il nuovo capitolo del franchise debutterà il 1° luglio 2026. Le star Mike Myers, Eddie Murphy e Cameron Diaz torneranno a dare le loro voci originali 25 anni dopo il primo "Shrek", diretto nel 2001 da Andrew Adamson e Vicky Jenson. Il ritorno di Antonio Banderas nei panni dell'esuberante felino Gatto con gli stivali non è ancora confermato. Il film, che è in fase di sviluppo da molto tempo, avrà come regista Walt Dohrn, che ha lavorato come sceneggiatore nel secondo e terzo film della serie e come responsabile della storia del quarto. Brad Ableson ("Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo" e "Cattivissimo me 4") sarà il co-regista, mentre la produttrice di "Shrek e vissero felici e contenti" Gina Shay, e l'amministratore delegato di Illumination, Chris Meledandri, saranno i produttori esecutivi. Nello scorso mese di giugno Eddie Murphy si era lasciato sfuggire di aver già iniziato a registrare le voci per "Shrek " e di voler realizzare un film spinoff su Ciuchino. "Abbiamo iniziato 4 o 5 mesi fa a fare 'Shrek 5'. Ho già registrato il primo atto e lo finiremo quest'anno", aveva dichiarato l'attore in un’intervista alla rivista "Collider"". "Shrek sta per uscire e anche Ciuchino avrà un film tutto. Quindi faremo uno Shrek e un film su Ciuchino", aveva rivelato Murphy. Il franchise di "Shrek" ha prodotto quattro film tra il 2001 e il 2010. Il film originale "Shrek" ha trasformato la DreamWorks Animation in uno studio al top con un incasso mondiale di 487 milioni di dollari. E sempre "Shrek" è stato il primo vincitore di un Oscar nella categoria dei film d'animazione. "Shrek 2" ha incassato 928 milioni di dollari. Entrambi i film hanno concorso per la Palma d'Oro al Festival di Cannes. "Shrek 3"e "Shrek e vissero felici e contenti" sono riusciti a incassare rispettivamente 813 milioni di dollari e 752 milioni di dollari in tutto il mondo. Anche entrambi gli spinoff del "Gatto con gli stivali" sono stati un successo nelle sale, incassando rispettivamente 555 milioni di dollari e 484 milioni di dollari.  Come riportato da "Variety" nel 2018, Universal Pictures ha incaricato il produttore Chris Meledandr di supervisionare la rinascita delle serie di "Shrek" e dello spinoff "Il Gatto con gli stivali". Il guru dell'animazione era stato categorico all'epoca sulla necessità di non alterare le performance vocali del franchise, che ha riconosciuto essere la chiave del successo dei film di "Shrek". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, ultimora

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net