Scuola: Gelmini, ‘stop sciopero, nostri ragazzi non possono pagare ulteriormente’

Condividi questo articolo:

Roma, 18 set. (Adnkronos) – “Lunedì 21 settembre: elezioni regionali, amministrative e referendum costituzionale. Martedì 22 settembre: sanificazione degli ambienti scolastici. Mercoledì 23 settembre: giro di boa e, forse, primo e unico giorno di scuola nella seconda settimana dalla ripresa delle lezioni. Giovedì 24 e venerdì 25 settembre: sciopero degli insegnanti e di tutto il personale scolastico. I nostri ragazzi non possono pagare ulteriormente le scelte scellerate (il voto a pochi giorni dalla riapertura) e i disastri (i disagi causati a famiglie e insegnanti) di questo governo”. Lo scrive su Facebook Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Serve senso di responsabilità, anche e soprattutto da parte dei sindacati. Spero che lo sciopero venga revocato. Ci sono tanti altri strumenti per criticare la Azzolina”, conclude la capogruppo degli azzurri a Montecitorio.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net