Scuola: de Mattei (Lepanto), ‘linee guida gender? Autogol che svela vero volto ddl Zan’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “Sono un documento pessimo ed anche sciocco – incede – perché appare come un tentativo di forzare i tempi sul decreto Zan esercitando una pressione, ma così facendo conferma quello che è il vero volto del Ddl, un decreto pericoloso e nocivo, a cominciare dagli effetti che avrà sulla scuola e sui bambini che in età scolastica sono in una fase delicata di formazione ed in cui la percezione delle prime identità biologiche, essere uomo o donna, è importante. Nelle scuole invece con la teoria del gender si vorrebbe imporre una sorta di identità fluida che prescinde da quella biologica. Le reazioni del mondo politico e dell’associazionismo confermano che ho ragione. Lo stesso San Camillo ha preso le distanze dall’iniziativa, il che è tutto dire. Mi sembra – conclude il presidente della Fondazione Lepanto – si siano condannati all’isolamento”.

(Di Roberta Lanzara)

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net