ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Coronavirus: Lombardia, 'anomalia in settimana 35, Iss chiesto dato su stato clinico'-Coronavirus: Fontana, 'problema in algoritmo Rt? molto probabile ma riguarda Iss'-Coronavirus: Moratti, 'bastava sospendere ordinanza, ingiusto attribuirci errore'-Coronavirus: Fontana, 'andremo avanti col Tar, pretendiamo la verità su errore dati' (2)-Coronavirus: Fontana, 'disponibili con governo ma non se accusati ingiustamente' (2)-Coronavirus: Fontana, 'mai sbagliato a dare nostri dati, mai rettificato' (2)-Governo: Orlando, 'larghe intese non praticabili'-Giustizia: Orlando, 'su relazione serve iniziativa governo per dare segnale nuovo'-Governo: Orlando, 'no a maggioranza di volta in volta, serve qualcosa di duraturo'-Governo: Orlando, 'sostituzione Conte strada impercorribile'-Governo: Orlando, 'elezioni catastrofe ma sono strada necessitata, difficili altre soluzioni'-Governo: Orlando, 'Renzi vuole uccidere il Pd, si può fare della strada con lui?'-Governo: Orlando, 'passaggio dal centro a Iv è riformismo, se no voltagabbana...'-Governo: Orlando, 'il rischio elezioni è cresciuto'-Coronavirus: Confcommercio Lombardia, 'chi ha sbagliato paghi, errore costato 600 mln'-Coronavirus: Ciaruffoli (ceo Burgez), 'errore zona rossa altra mazzata per imprenditori'-Governo: Toccafondi, 'invece di cercare costruttori M5s e Pd affrontino temi con Iv'-Coronavirus: Confesercenti Bergamo, 'su zona rossa ultimo errore di lunga catena'

Scaccabarozzi: ‘Su vaccino corsa non tra aziende ma contro tempo’

Condividi questo articolo:

Roma, 26 nov. (Adnkronos Salute) – Per il vaccino anti-Covid “non c’è una corsa tra aziende, ma c’è una corsa contro il tempo. Da azienda che sta facendo ricerca, mi auguro che arrivino 5-6 vaccini così avremo più dosi a disposizioni da poter somministrare. Dobbiamo fare uno sforzo aggiuntivo e collaborare tutti”. Lo ha sottolineato Massimo Scaccabarozzi, presidente e amministratore delegato di Janssen Italia, nel suo intervento all’evento online ‘Next generation health: le priorità degli italiani per la sanità del futuro’.

“La pandemia ha dimostrato che non c’è salute senza economia, ma non ci può essere economia senza salute – ha aggiunto Scaccabarozzi, anche presidente di Farmindustria – La tutela della salute deve essere una responsabilità collettiva, ma soprattutto la salute non può essere solo un costo ma deve essere un investimento per il Paese. La pandemia ha testato le difficoltà e dobbiamo quindi andare oltre l’ordinario, uscire dall’approccio ‘a silos’ per un approccio olistico che tenga conto dell’esigenza del paziente sul territorio per assisterlo al meglio. Nel settore farmaceutico, come in quello dei dispositivi medici, abbiamo i tetti di spesa” e “questo fa chiaramente capire che si continua ad avere un approccio alla salute come una spesa”.

“Il settore farmaceutico – ha concluso – in 4 anni ha restituito 2,4 miliardi. La sola Janssen ha restituito 300 milioni, immaginatevi quali investimenti avremmo potuto fare per dare aiuto e assistenza ai malati”.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net