ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Comunali: Letta, 'altri litigano, noi uniti e determinati ci siamo'-Milano: Quartapelle (Pd), 'destra spieghi perchè Bernardo gira armato in ospedale'-Giustizia: Salvini, '300mila firme in tre settimane per liberare l'Italia'-Covid: Salvini, 'prudenti sì, ma non morire di paure e chiusure'-Olimpiadi: taekwondo, Dell'Aquila in finale, prima medaglia italiana-Covid: FdI, 'imporre vaccino a insegnanti e studenti vìola la Costituzione'-Olimpiadi: ambasciatore Starace, 'dal Giappone grande determinazione nel portare avanti Giochi'-Olimpiadi: Vezzali a Petrucci su pubblico, 'spero si possa arrivare a percentuali maggiori'-Olimpiadi: pubblico al ciclismo, in 10mila per gara maschile su strada-FI: Carfagna, 'per anni inseguiti i sovranisti, oggi finalmente vedo ripensamenti'-**Olimpiadi: ambasciatore Starace, 'atleti in close contact, non pregiudicati loro Giochi'**-Covid: Salvini, 'stupito da parole Draghi, poteva chiamarmi'-Olimpiadi: Vezzali, 'Giochi storici e mi auguro si possano tingere di azzurro'-**Olimpiadi: Tokyo 2020, 'contatto stretto' con positivo, 6 azzurri in isolamento ma gareggiano**-Basket: Petrucci, 'pubblico in impianti? Chiesto minimo 50%, Cts deve spiegare, ce l'ho con loro'-Tokyo 2020, Errani e Musetti subito fuori-Olimpiadi: Germania, polemiche social su divisa tedesca 'medaglia d'oro di quella più brutta'-Olimpiadi: surfista portoghese Morais si ritira dopo il test covid-19 positivo-Olimpiadi: Pallavolo, Italia batte in rimonta il Canada 3-2-Letta: "Nel 2023 governo lo facciamo noi, non Salvini-Meloni"

Roma: Barca, ‘rischi per affluenza primarie? E’ effetto della predeterminazione’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Colpa dei partiti? Del mancato dialogo sociale di cui parlava, di un mancato ricambio generazionale? “C’è uno scollamento evidente. Ma noi non possiamo stare fermi e come ‘Ti candido’, un progetto di sostegno dal basso destinato ai candidati alle prossime elezioni amministrative, stiamo facendo un’esperienza bella, piccola ma molto bella”. Di che si tratta? “Aiutiamo con le idee e con la raccolta fondi candidati che condividono i nostri obiettivi come Forum disuguaglianze e diversità, candidati di grande valore ma che non hanno protezione. Un modo per eliminare gli ostacoli all’emersione di una classe dirigente. Ma vedo che c’è un impegno sensato del segretario del Pd, Letta”.

Si riferisce alle Agorà? “Sì. Il fatto che Letta abbia messo le Agorà come punto centrale, come missione centrale della sua segreteria lo leggo come il fatto che il segretario del Pd avverta tutto questo. Noi intanto ci impegniamo con ‘Ti candido’ per cercare di far emergere una nuova classe dirigente augurandoci che il progetto delle Agorà vada ben”.

Anche a Bologna domani si vota alle primarie. Lì sono a confronto a due progetti, uno dei quali – quello di Isabella Conti – potrebbe pregiudicare l’alleanza con i 5 Stelle in città. Potrebbe avere ripercussioni nazionali? “A Bologna c’è una marcata contesa, una differenza chiara e secca di valori e quindi di strategia. Lì il dialogo sociale tra un voto e l’altro c’è ancora. Ma se avrà ripercussioni nazionali, non credo. A parte che ritengo improbabile l’evento (la vittoria di Conti sul candidato Pd, Matteo Lepore, ndr) ma anche se fosse ormai l’Italia è così segmentata, non c’è collante tra centro e periferia, in nessuna direzione”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net