ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Imprese: Bankitalia, aziende industria e servizi meno pessimiste-Covid: Moratti, 'da oggi su portale prenotazioni minori disabili e familiari'-Recovery: ipotesi finanziare parte Pnrr in deficit, su tavolo governo alta velocità Salerno-Reggio-M5S: Fico, 'Casaleggio immaginava e progettava futuro'-Giustizia: giudici Comitato direttivo Anm ArticoloCentouno, 'subito dimissioni Santalucia'-Recovery, Fietta (Fondazione Inarcassa): 'Tempi appalti pubblici eccessivi ma cura sbagliata'-Covid: Moratti, 'vaccinati in Lombardia oltre 600mila over 80'-Covid: Moratti, 'in settimana esauriremo vaccinazione 4mila insegnanti già prenotati'-Raggi, il Colosseo e l'arena di Nimes: staff sindaca fa mea culpa-Calcio: Valente (M5S), 'occasione Europeo non vada persa'-Casarini: "Esposto contro ammiraglio, ammette cooperazione con chi deporta i migranti"-Libia: Casarini, 'esposto contro ammiraglio che ammette cooperazione con chi fa deportazioni' (2)-Libia: Casarini, 'esposto contro ammiraglio che ammette cooperazione con chi fa deportazioni' (3)-Libia: Casarini, 'esposto contro ammiraglio che ammette cooperazione con chi fa deportazioni' (4)-Sport e Salute: Cozzoli, 'collaborazione con enti locali per vincere sfida nostri giorni'-Farmaci, in Italia 50% pazienti cronici over 65non si cura in modo corretto-Milano: chiama il 112 e minaccia di suicidarsi, studente tratto in salvo-Milano: chiama il 112 e minaccia di suicidarsi, studente tratto in salvo (2)-**Covid: Marcuzzi, 'mio marito positivo a virus, io negativa ma domani non sarò a Le Iene'**-Trieste: poliziotti uccisi, periti a lavoro su stato salute Meran, udienza 10 maggio

Rep.Congo: ambasciata aveva avvertito autorità della missione a Goma

Condividi questo articolo:

Roma, 27 feb. (Adnkronos) – L’ambasciata d’Italia a Kinshasa aveva avvertito le autorità della Repubblica democratica del Congo della missione a Goma dell’ambasciatore Luca Attanasio. A quanto apprende l’Adnkronos, l’ambasciata aveva inviato il 15 febbraio scorso una nota verbale al ministero degli Esteri congolese, numero di protocollo 219, chiedendo l’accesso ad una sala dell’aeroporto internazionale di Ndjili per l’ambasciatore Luca Attanasio, per il carabiniere Vittorio Iacovacci, entrambi rimasti uccisi nell’attacco del 22 febbraio scorso, e per il console Alfredo Russo, che lunedì si era fermato a Goma senza proseguire il viaggio.

Nella nota verbale, che riporta il timbro del ministero degli Esteri della Rec, si legge che il motivo del viaggio era una visita alla comunità italiana a Goma e Bukavu, con partenza venerdì 19 febbraio con un volo Unhas (il servizio aereo umanitario delle Nazioni Unite gestito dal Wfp) e rientro a Kinshasa sempre con un volo Unhas il 24 febbraio.

Le autorità congolesi hanno ripetutamente sostenuto di non essere al corrente del viaggio dell’ambasciatore.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net