Raggi ringrazia per sonetto: “Ma ‘gente de fogna’ non mi piace”

Condividi questo articolo:

Roma, 12 lug. – (Adnkronos) – “Franco, grazie di cuore. Amo Roma con tutta me stessa: questo mi fa andare avanti insieme all’affetto di tutti voi. Gli ostacoli, i boicottaggi, gli incendi, i sabotaggi in questi anni non sono mancati. E c’è ancora chi rema contro il cambiamento, ma noi romani siamo più forti. Ps: Quel ‘gente de fogna’ non mi piace. Lo so che ti riferisci a chi ruba o incendia ma, se puoi, toglilo. Di una cosa sono fiera, nel mio ruolo sono il sindaco di tutti i romani, soprattutto di chi mi critica”. Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ripostando il sonetto di Franco Ferrari citato oggi anche da Beppe Grillo.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net