ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ucraina, Zelensky: "Situazione Donbass estremamente difficile"-Camorra: sfuggì a cattura durante operazione, arrestato affiliato '167' Arzano-Pnrr: Gentiloni, 'partiti non frenino sulle riforme, senza il recovery si rischia la recessione'-Ucraina: Belgorod, russi schierano lanciatori missili Iskander-M-Ucraina: Donetsk e Luhansk, nove attacchi respinti, distrutti carri armati e un drone-Ucraina: Duda è in Ucraina, oggi terrà discorso alla Verkhovna Rada di Kiev-Milano: concerto Radio Italia, oltre 200 persone si sono rivolte al 118, ritracciata minorenne-Vaiolo delle scimmie, in Svizzera primo caso-Lione vince Champions League Donne, 3-1 al Barcellona in finale-Stella (Confindustria Nautica): "Proseguire in percorsi crescita e internazionalizzazione"-Nautica, a Convention Viareggio il punto sulla riforma del Demanio-Mbappe resta al Psg, rinnovo contratto record e 'comanderà' nel club-Stella (Confindustria Nautica): "Proseguire in percorsi crescita e internazionalizzazione"-Nautica, al Satec faro su transizione ecologica ed energetica-Ucraina, Cecchi (Confindustria Nautica): "Da sanzioni nessuna criticità al settore"-Superenalotto, numeri estrazione vincente oggi 21 maggio-Mbappe resta al Psg, rinnovo contratto record e 'comanderà' nel club-Salone del Libro, Aboca Edizioni punto di riferimento delle tematiche green-Ucraina: media russi, 'distrutto ponte che collega Severodonetsk e Lisichank'-**Ucraina: consigliere sindaco Mariupol, 'da oggi evacuazione città è impossibile'**

Quirinale: Conte, ‘nessun veto ma governo deve andare avanti, è premessa M5S’

Condividi questo articolo:

Roma, 23 gen. (Adnkronos) – “Quasi un anno fa Mattarella invitò la politica ad un atto di responsabilità: la politica doveva mettere da parte sensibilità di parte per creare un governo di unità nazionale con Draghi come garante di questo equilibrio e di questa azione di governo. Sappiamo quello che ha significato per noi: abbiamo deciso di non voltare le spalle ai cittadini che erano in comprovata sofferenza, abbiamo sacrificato il nostro consenso per creare quel governo. Come un anno fa”, quando il Presidente Mattarella affidò l’incarico a Draghi” la “condizione oggi è di una pandemia sanitaria non meno grave”, l’emergenza energetica del “caro bollette; un Pnrr per cui partono progetti e bandi di gara” la sfida della “reale messa a terra; ci sono 150 decreti attuativi per la Legge di bilancio”, la revisione del “Patto di stabilità. Di fronte a tutto questo, il primo obiettivo di una politica responsabile è garantire la continuità dell’azione dell’esecutivo. Non non poniamo veti”, ma la “premessa del M5S” è che “il governo deve andare avanti”. Così il leader del M5S Giuseppe Conte, nell’assemblea con i grandi elettori M5S.

“Ricordate i giornali? Da un anno ci dicono in ogni occasione che questo governo non va minato, che ci vuole responsabilità – dice Conte -. Oggi alcuni dei questi stessi ci dicono il contrario, quasi che un premier valga l’altro, sono arrivati all’uno vale uno. Per noi non è così, sappiamo cosa significa governare, formare un nuovo governo, significa mesi prima che le articolazioni apicali dell’amministrazione rientrino a lavorare a pieno regime. Per questo per noi, questo governo deve continuare a lavorare. Ecco perché io dico nessun veto: non poniamo veti, ma questo nostro percorso partono dal ragionamento sulla continuità di governo. Anzi è l’occasione per dire che il M5S è pronto a stipulare a rafforzare il patto con i cittadini per rinforzare l’impegno di questo governo: ci descrivono solo come preoccupati di finire la legislatura. Dobbiamo rispondere orgogliosamente che siamo qui per tutelare interesse cittadini costi quel che costi”.

Questo articolo è stato letto 9 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net