Prima tenta di investire 3 persone, poi estrae spada e ferisce uomo: fermato 44enne

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Al volante di un’auto ha prima tentato di investire 3 persone, riuscendo a travolgerne soltanto una, per poi finire contro un muro. A quel punto è uscito armato di una spada scagliandosi contro la vittima già investita e procurandole una ferita lacero contusa alla testa giudicata guaribile in 10 giorni. E’ successo sabato scorso in via Vecchia Corato, a Bisceglie, in provincia di Barletta-Andria-Trani. L’uomo, un 44enne del posto, si è presentato con il suo avvocato in caserma dopo una breve fuga a piedi: fermato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio, è stato portato nella Casa Circondariale di Trani.

Il giudice per le indagini preliminari, al termine dell’udienza di convalida, pur ritenendo che non vi fosse un concreto pericolo di fuga (e quindi non convalidando il fermo), ha ravvisato gravi indizi di colpevolezza e pericolo di reiterazione e quindi, accogliendo la richiesta del Pm, ha emesso nei confronti del fermato la misura cautelare della custodia in carcere.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net