ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pd: Letta, 'iscritti cuore partito, saranno loro a decidere su grandi questioni'-**Pd: Letta, 'per me giovani ossessione, se non li riporto nel partito avrò fallito'**-Covid: Musumeci, 'ritardi nei vaccini? Perché negli anziani c'è la psicosi'-Giornalisti: Napolitano, 'Sallusti condannato per avermi diffamato, risarcimento in beneficenza'-Covid: Musumeci, 'in Sicilia procederemo le vaccinazioni per dati anagrafici'-Comunali: Letta, 'primarie via maestra, no accordi in segrete stanze ma partecipazione'-Covid: Meloni, 'Stato usi forza per aiutare non per fermare ristoratori'-Pd: Letta, 'appena possibile girerò Italia, partito non è solo il Nazareno'-Recovery: Letta, 'Next Generation Ue diventi permanente'-Ricerca: D'Elia, 'con nomina Carrozza cade un altro muro'-Covid: Draghi studia aperture, Cts lavori a 'protocolli' meno rigidi-**Pd: Letta, 'venerdì presenteremo risultati questionario circoli'**-Ricerca: Carfagna, 'auguri a Carrozza, passo avanti quando competenza femminile si fa strada'-**Pd: Letta, 'sogno una segretaria donna dopo di me'**-**Francia: spari davanti ospedale a Parigi, morto uno dei feriti**-**Covid: Codacons, 'Guerra sia sospeso cautelarmente da pubbliche funzioni'**-Covid: Musumeci, 'abitanti isole vanno vaccinate prima, vivono condizioni particolari'-Covid: Letta, 'basta toto data riapertura, politici non diano numeri al lotto'-Carceri: Mirabelli, 'Salvini sempre contro i più deboli'-Olimpiadi: sondaggio, 72% dei giapponesi vuole che Giochi Tokyo vengano annullati o rinviati

**Pd: Mauri, ‘se dimissioni irrevocabili, figura autorevole che guidi fase costituente’**

Condividi questo articolo:

Roma, 5 mar (Adnkronos) – “È evidente che il PD si trovi in una fase difficile. Da cui dobbiamo uscire in fretta e bene. Se le dimissioni di Zingaretti saranno irrevocabili, serve scegliere subito in modo unitario una figura autorevole che ci guidi verso una fase costituente che ci permetta di allargare i nostri confini e di uscire dalle logiche strettamente correntizie che ci hanno così fortemente condizionato”. Lo dice Matteo Mauri, deputato Pd dell’area Fianco a Fianco.

“La vita di un partito così importante – prosegue Mauri- e che ha come fatto costitutivo la convergenza di aree politiche diverse non può che essere animato anche da aree di cultura politica. Quando però queste aree diventano solo il modo per garantire rendite di posizione si ha una degenerazione che fa male a tutti. È questo il motivo per cui noi come ‘Fianco a Fianco’ abbiamo sempre avuto un atteggiamento costruttivo e aperto. Perché pensiamo che sia l’unico modo per contribuire positivamente alla vita del PD”.

“A maggior ragione in un momento così difficile per l’Italia dove siamo chiamati tutti a dare il meglio di noi stessi. Lo abbiamo fatto durante il Congresso in cui abbiamo sostenuto la candidatura di Maurizio Martina, terremo questa impostazione responsabile e collaborativa anche in questi momenti così complicati per tutti”, conclude.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net