ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ministero Lavoro: "Ecco Sviluppo Lavoro Italia agenzia per attuazione politiche attive"-Infortuni, D'Ascenzo: "Nuova banca dati Inail per strategie prevenzione sempre più precise"-Manageritalia, +8,1% donne dirigenti nell'ultimo anno, dal 2008 raddoppiate in gestione-Fiere, Casaidea: "Artigianato di qualità innovazione e tante idee per abitare l'esterno"-Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi

Pd, Boccia eletto presidente gruppo Senato. Braga alla Camera

Condividi questo articolo:

Roma, 28 mar. – (Adnkronos) – Francesco Boccia è il nuovo presidente del gruppo Pd del Senato. Chiara Braga è la nuova capogruppo alla Camera. E’ quanto ha stabilito oggi l’assemblea dei senatori dem a Palazzo Madama dopo la proposta della segretaria Elly Schlein. “Ora iniziamo un lavoro parlamentare in raccordo con il partito e che avrà come punto riferimento costante le piazze, i luoghi dei bisogni degli italiani”, l’indirizzo di Boccia, proposto da Schlein “per la sua solidità, capacità politica ed esperienza” ed eletto per acclamazione stamattina dai senatori dem.

La riunione è cominciata con l’intervento della presidente uscente Simona Malpezzi, che ha comunicato le proprie dimissioni e ha chiesto di “garantire il pluralismo e l’autonomia del gruppo parlamentare”. “Dico con franchezza e nella trasparenza che comprendo la necessità della segretaria di fare delle scelte, ma avrei preferito che la discussione avvenisse prima tra di noi che sui giornali”, l’appunto di Malpezzi che aggiunge: “La segretaria Schlein ci ha chiesto la fiducia necessaria per lavorare tutti insieme: condivido e aggiungo che questa fiducia deve essere reciproca”. Sulla stessa linea la senatrice Zampa: “Avrei preferito una rosa di nomi” per la scelta del nuovo capogruppo. Zampa chiede inoltre che si superi “la rappresentazione che chi ha votato Schlein è di sinistra e chi ha votato Bonaccini è ex renziano”.

“Grazie a tutti voi, soprattutto alle colleghe, a Debora che ha guidato il gruppo in questi anni e mesi fa complicati, mettendoci la faccia e mostrando il significato della parola ‘responsabilità’ la sera più difficile; un grazie alla segretaria, ad Elly, per la sua fiducia. Sento tutta la responsabilità e spero di essere all’altezza della sfida che si è aperta con la sua elezione. E infine un ringraziamento al Pd, al nostro partito, a quella speranza per milioni di italiani e di italiane che è stato alla sua nascita e a cui dobbiamo tornare a essere”, le prime parole di Chiara Braga. “La bella e franca discussione che abbiamo fatto ieri ci ha aiutato a mettere a fuoco le tante sfide che abbiamo davanti. Lavoro, giustizia ambientale e sociale, lotta alle disuguaglianze, fisco e assetti istituzionali. E per me è stata la conferma di quello che siamo: una realtà collettiva, fatta del valore di singole donne e uomini della qualità dei singoli. Della capacità di metterle a valore di un progetto comune c’è assoluta necessità in questo momento”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net