ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini

Calcio: Dunga, ‘Ancelotti ct del Brasile? Sarebbe un grande nome, ma non hanno ancora deciso’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 mar. – (Adnkronos) – “Non so se sarà lui, sicuramente è uno molto capace. Ha vinto ovunque, quando è arrivato al Real Madrid la squadra sembrava finita e ha rigenerato l’ambiente. Ma non so niente, non lo sanno neanche in federazione figuriamoci io…”. Lo dice l’ex capitano ed ex ct del Brasile Carlos Dunga in merito alla possibilità di vedere Carlo Ancelotti sulla panchina verdeoro. “Mi sembrano molto stressati, però, non hanno ancora preso una direzione -aggiunge l’ex giocatore della Fiorentina alla ‘Gazzetta dello Sport’-. Quello di Carletto è un grande nome, sa dialogare con i giocatori ed è abituato a lavorare con i brasiliani”. Dunga parla della sua pausa dal mondo della panchina, dopo la seconda esperienza con il Brasile: “Dovevo crescere i miei figli, che mi avevano già seguito in Italia, Germania e Giappone. Dovevano costruirsi una loro vita a casa, serviva la proposta cui era impossibile dire no ma non è arrivata”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net