Palermo: ragazza morta nel burrone, interrogati in caserma gli amici della coppia

Condividi questo articolo:

Palermo, 24 gen. (Adnkronos) – Un gruppo di amici della giovane Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni trovata senza vita in un burrone a Caccamo (Palermo) viene sentito in queste ore nella caserma dei Carabinieri dove si trova anche il fidanzato della giovane vittima, Pietro Morreale di 19 anni. Si tratta di un gruppo di amici della coppia che avrebbero partecipato ad una festa in una villetta nei pressi del luogo del ritrovamento del cadavere. Secondo indiscrezioni, la coppia avrebbe litigato al termine della serata. I genitori della vittima non avendo visto tornare la figlia a casa hanno presentato stamattina denuncia ai carabinieri. Il pm di Termini Imerese (Palermo) ha disposto l’autopsia sul cadavere della ragazza che sarà eseguita all’Istituto di Medicina legale di Palermo.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net