Palermo: Orlando, ‘ognuno è libero di farsi del male o smentire esperienze e fare altre scelte’

Condividi questo articolo:

Palermo, 6 gen. (Adnkronos) – “Mi sento vincolato a quella che è stata la volontà degli elettori che mi hanno eletto al primo turno sindaco di Palermo con una coalizione che porto avanti fino al 2022. Dopo di che è chiaro non sono disinteressato a quello che accadrà nel 2022 ma esiste un valore supremo che è la libertà Ognuno è libero di farsi del male o smentire una esperienza e fare altre scelte”. Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando parlando dell’attuale situazione al Comune di Palermo, dopo l’autosospensione dell’assessore Giusto Catania. “Sarò libero di fare anche io le mie scelte che sicuramente saranno coerenti con il 6 gennaio 1980”, riferendosi all’omicidio di Piersanti Mattarella, nel giorno della commemorazione.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net