ULTIMA ORA:

Omofobia: Malan, ‘per Zan diritti è imporre propria ideologia’

Condividi questo articolo:

Roma, 8 mag. (Adnkronos) – “L’onorevole Alessandro Zan pretende ora di avere il monopolio sulla menzione del presidente Draghi. Nelle scorse ore ha infatti intimato a Matteo Salvini e Massimiliano Romeo di non ‘tirare la giacchetta’ del premier. Peccato che solo nove giorni fa, parlando a Radio 1 ripreso da tutte le agenzie, non si è limitato ad appellarsi a lui in quanto garante della maggioranza di governo, come hanno fatto Salvini e Romeo, ma gli ha addirittura attribuito un’opinione favorevole al suo testo dicendo: ‘Draghi non è entrato nel merito, ma il suo profilo e la sua storia sono dalla parte dei diritti’. ‘Diritti’ nella sua propaganda dei gruppi Lgbt significa notoriamente imposizione agli altri della propria ideologia”. Lo afferma Lucio Malan, vicecapogruppo di Forza Italia al Senato.

“Forse -aggiunge- incoerenza e opportunismo sono un nuovo ‘genere’ che si aggiunge alla lista dei settanta di Facebook, alla quale la natura tarda adeguarsi continuando a dar vita solo a maschi e femmine”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net