ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Mafia: decapitata famiglia di Mazzarino, ramificazioni anche nel milanese-Onu: Draghi, 'riflettere su futuro missioni internazionali ma restano essenziali'-Onu: Draghi, 'Ue consolidi ruolo in operazioni pace'-Libia: Draghi, 'garantire elezioni 24/12, piena attuazione cessate fuoco'-Migranti: Draghi all'Onu, 'risposta sia comune, oneri e responsabilità condivisi'-Onu: Draghi, 'riforma per Consiglio sicurezza più rappresentativo e responsabile'-Covid: Draghi all'Onu, dopo un anno e mezzo ottimismo, fiducia grazie a vaccini-Covid: Draghi, in Paesi poveri vaccini solo per 2%, disparità inaccettabili-Covid: Draghi, contraccolpi maggiori per Paesi poveri, a rischio anni lotta a povertà-Covid: Draghi, 'da Fmi 650 mld contro crisi, impegno per aumentare 33 mld per Africa'-Onu: Draghi, 'pronti a iniziative più ambiziose per Paesi poveri, aiutare Africa'-Clima: Draghi, 'tra 2030 e 2050 rischio 250mila vittime, agire ora-Clima: Draghi, 'transizione costa ma opportunità, 40 mln posti lavoro entro 2050'-Clima: Draghi all'Onu, 'da giovani spinta, ascoltiamoli, erediteranno pianeta'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'evitare torni a essere minaccia sicurezza internazionale'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'impegno per risoluzione crisi, serve coesione'-Afghanistan: Draghi, 'su rifugiati Italia pronta a sostenere anche Paesi limitrofi'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'Italia prepara vertice G20 straordinario'-Afghanistan: Draghi all'Onu, governo non inclusivo, dimostri con fatti non parole-Onu: Draghi, 'rilanciare multilateralismo per affrontare sfide nostro tempo'

Olimpiadi: nuoto, primo storico argento Italia in staffetta 4×100 sl

Condividi questo articolo:

Tokyo, 26 lug. (Adnkronos) – La staffetta 4×100 stile libero maschile azzurra per la prima volta nella storia olimpica sale sul secondo gradino del podio conquistando l’argento, la seconda medaglia della storia dopo il bronzo della 4×200 stile libero di Massimiliano Rosolino, Filippo, Magnini, Simone Cercato ed Emiliano Brembilla ad Atene 2004.

I quattro cavalieri azzurri: Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo stampano una gara fantastica chiudendo solo dietro agli statunitensi peraltro campioni uscenti. Il quartetto azzurro scende ancora sotto il record italiano (19 centesimi) già stabilito in batteria e chiude in 3’10″11.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net