ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Olimpiadi: Jacobs, ‘voglio la finale dei 100 metri, è un obiettivo alla mia portata’

Condividi questo articolo:

Tokyo, 28 lug. – (Adnkronos) – “È un obiettivo difficile, certo, ma obiettivamente alla mia portata. È quello che voglio, che mi sono fissato come traguardo stagionale”. Il primatista italiano Marcell Jacobs punta alla finale dei 100 metri, la gara regina del programma olimpico di Tokyo.

“È vero, siamo in tanti a correre per la finale -dice lo sprinter azzurro- gli statunitensi Bromell, Baker e Kerley, anche se di solito statisticamente un americano si perde per strada; i sudafricani Simbine e Leotlela; il canadese De Grasse, che non sbaglia un colpo; il giapponese Yamagata, il cinese Su, e altri ancora. E ovviamente anche io. Siamo tanti, è vero, ma credo che sia anche normale ad un’Olimpiade. Bisognerà vedere quello che succederà in campo, nei turni, perché magari a questi nomi se ne aggiungeranno altri. Dipende da tanti fattori, dalle condizioni esterne, dalle condizioni mentali degli atleti: e poi, alla fine, chi sbaglia meno porta a casa il risultato. Che tempo servirà per la finale? Non voglio pensarci, in passato non sono mai riuscito ad indovinarlo, come ai Mondiali di Doha. Sento solo che si dovrà correre forte, e tanto mi basta”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net