ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Incidenti: Venezia, scontro tra due auto, muore 29enne-Messina: pastificio bio fantasma e fatture false per 21 mln di euro, undici indagati-Messina: pastificio bio fantasma e fatture false per 21 mln di euro, undici indagati (2)-Covid: Letta, 'su green pass non si può stare di qua o di là, Pd è responsabile'-Mafia: decapitata famiglia di Mazzarino, ramificazioni anche nel milanese-Onu: Draghi, 'riflettere su futuro missioni internazionali ma restano essenziali'-Onu: Draghi, 'Ue consolidi ruolo in operazioni pace'-Libia: Draghi, 'garantire elezioni 24/12, piena attuazione cessate fuoco'-Migranti: Draghi all'Onu, 'risposta sia comune, oneri e responsabilità condivisi'-Onu: Draghi, 'riforma per Consiglio sicurezza più rappresentativo e responsabile'-Covid: Draghi all'Onu, dopo un anno e mezzo ottimismo, fiducia grazie a vaccini-Covid: Draghi, in Paesi poveri vaccini solo per 2%, disparità inaccettabili-Covid: Draghi, contraccolpi maggiori per Paesi poveri, a rischio anni lotta a povertà-Covid: Draghi, 'da Fmi 650 mld contro crisi, impegno per aumentare 33 mld per Africa'-Onu: Draghi, 'pronti a iniziative più ambiziose per Paesi poveri, aiutare Africa'-Clima: Draghi, 'tra 2030 e 2050 rischio 250mila vittime, agire ora-Clima: Draghi, 'transizione costa ma opportunità, 40 mln posti lavoro entro 2050'-Clima: Draghi all'Onu, 'da giovani spinta, ascoltiamoli, erediteranno pianeta'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'evitare torni a essere minaccia sicurezza internazionale'-Afghanistan: Draghi all'Onu, 'impegno per risoluzione crisi, serve coesione'

No Tav: attivisti, ‘10.000 agenti non basteranno a fermarci’

Condividi questo articolo:

Milano 1 ago. (Adnkronos) – “Non basteranno 10.000 agenti per fermare i No Tav”. Lo scrive il movimento sui social, rivendicando quanto successo ieri pomeriggio, quando – si legge – “nonostante un enorme dispiegamento di forze dell’ordine un gruppo di No Tav, scendendo dai boschi, è riuscito ad entrare all’interno del cantiere nei pressi dell’area archeologica di Chiomonte tagliando le reti e mettendo fuori uso una jeep lince dell’esercito”.

Negli scontri di ieri pomeriggio due poliziotti sono rimasti feriti e cinque automezzi delle forze dell’ordine sono stati danneggiati. Tutto ciò, secondo gli attivisti No Tav “dimostra che nulla può un esercito mercenario e spaesato contro la determinazione e la conoscenza del territorio di chi è radicato in questa valle”. Una risposta a quanto affermato dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, che pochi giorni fa durante il question time alla Camera ha fatto sapere di aver assegnato alla sede di Torino nel mese di luglio 9.356 unità di rinforzo alle forze di polizia, proprio per seguire le proteste in Val di Susa.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net