Napoli, c’è attesa per il ‘miracolo’ di San Gennaro

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Attesa a Napoli per il “miracolo” della liquefazione del sangue di San Gennaro, nel giorno della festività del Santo patrono della città. Per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia da Covid-19, la capienza all’interno del Duomo è limitata. Quest’anno si è deciso per i soli posti a sedere, circa 450, mentre sul sagrato all’esterno sono state collocate circa 200 sedie.

E’ la prima festa di San Gennaro per l’arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia, che ha fatto ingresso nella Diocesi partenopea lo scorso febbraio. Lo scorso 1° maggio (il sabato che precede la prima domenica di maggio è una delle tre date in cui è atteso il miracolo insieme al 19 settembre e al 16 dicembre) il “miracolo” non si è verificato.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net