ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Milano: ricercato dalla Francia, arrestato a Cassano d’Adda

Condividi questo articolo:

Milano, 28 nov. (Adnkronos) – I carabinieri di Cassano d’Adda, in provincia di Milano, hanno arrestato ieri un albanese di 34 anni ricercato attivamente da tutte le forze di polizia europee perché condannato quattro anni e due mesi di detenzione. All’uomo, colpevole di furti aggravati commessi tra il 2014 e il 2015 nella città di Caen capoluogo del dipartimento del Calvados in Normandia (Francia), i carabinieri sono arrivati dopo una segnalazione pervenuta dal servizio S.I.R.E.N.E. (Supplementary information Request at the National Entries) istituito presso il Ministero dell’Interno.

Il ricercato è stato tradotto nel carcere milanese di San Vittore è in attesa di estradizione per pagare la pena con la giustizia francese.

“Ancora una volta un criminale ricercato all’estero è stato arrestato in Italia. Lo hanno arrestato i carabinieri a Cassano d’Adda dove evidentemente era arrivato addirittura dalla Normandia per trovare un rifugio sicuro. Continua quindi il triste primato dell’Italia come terra di passaggio e di “accoglienza” per criminali e terroristi come il tunisino killer di Nizza, Brahim Aoussaoui, sbarcato il 20 settembre scorso a Lampedusa e dall’Italia poi arrivato in Francia. E’ chiaro che c’è un’organizzazione che protegge questi criminali e prepara loro il terreno per nascondersi tranquillamente nel nostro Paese”, è il commento dell’assessore alla Sicurezza della Lombardia, Riccardo De Corato.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net