Milano: niente distanza tra clienti, chiuso un bar e maxi sanzioni a Melegnano

Condividi questo articolo:

Milano, 17 ott. (Adnkronos) – I controlli dei carabinieri in due bar di Melegnano (Milano) molto frequentati da giovani e giovanissimi hanno portato alla chiusura di uno dei due, per cinque giorni, per mancato rispetto delle norme anticontagio. I militari hanno elevato anche due maxi-sanzioni contro il lavoro irregolare, una sanzione di 400 euro per omesso distanziamento al tavolo e quattro violazioni dell’ordinanza della Regione Lombardia per mancata informazione sulle misure di prevenzione e per non aver rispettato il distanziamento tra i clienti, elevando verbali per un totale di 1.600 euro.

Nel secondo bar, i carabinieri hanno contestato quattro violazioni dell’ordinanza della Regione Lombardia: mancava l’elenco degli avventori, l’informazione sulle misure di prevenzione e non c’era il distanziamento ai tavoli: anche qui, multe per 1.600 euro. Sanzioni per altri 1.600 euro in tutto anche a chi guidava senza mascherina per le strade della città.

Questo articolo è stato letto 10 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net