ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: bozza dl, scuola torna in presenza, superiori al 50% no deroghe da Regioni-Covid: bozza dl, deroghe a scuola in presenza solo per focolai virus-Covid: bozza dl, flessibilità per scuola, in zone gialle e arancione minimo 60% in presenza-Diritto autore: Siae, la direttiva copyright entra nell’ordinamento italiano-Ue: Stefano, 'legge delegazione in linea con obiettivi Next Generation Eu'-Covid: bozza dl, da 1/6 in zona gialla ristoranti anche al chiuso, consumo al tavolo fino alle 18-Covid: bozza dl, dal 26/4 in zona gialla torna calcetto, ok sport contatto ma no spogliatoi-Covid: bozza dl, in zona gialla da 15/5 piscine all'aperto, da 1/6 tornano palestre-Covid: bozza dl, dal 26/4 in zona gialla teatri, cinema e concerti-Calcio: Juventus, Bernardeschi guarito dal covid-Covid: bozza dl, da 1/7 in zona gialla tornano fiere, convegni e congressi-Vaccini Covid e trombosi rare, ecco i casi per ogni prodotto-Superlega: avvocato Pezzano, 'scontro non conviene a nessuno, rivoluzione per diritti tv'-Grillo: Conte, 'Beppe sconvolto, ma autonomia toghe e lotta violenza donne temi centrali'-Grillo: Conte, 'comprendo angoscia Beppe ma non trascurare dolore ragazza e familiari'/Rpt-**Ue: Amendola, 'con legge delegazione tra i primi a legiferare su copyright'**-Ue: Senato approva definitivamente legge delegazione europea (2)-Omofobia: Rossomando, 'decisi a votare per calendarizzazione ddl Zan'-Covid: bozza decreto, misure valide fino al 31 luglio-Ue: Lorefice (M5S), 'con legge delegazione europea altro passo verso nostra idea Italia'

Migranti: Ciani (Demos), ‘Draghi in Libia doveva chiedere dei lager non ringraziare’

Condividi questo articolo:

Roma, 6 apr. (Adnkronos) – “Capisco la Realpolitik, ma ringraziare la Libia per ciò che fa verso i migranti è non tener conto della realtà del traffico di esseri umani, dei lager di detenzione, delle violenze quotidiane per migliaia di persone a cominciare dalle donne. #ancheno!”. Lo scrive sui social il segretario di Demos Paolo Ciani, commentando le parole del presidente Draghi in Libia. “Ci saremmo augurati la richiesta di chiusura dei lager di detenzione e la possibilità di verifiche indipendenti delle violazioni dei diritti umani, piuttosto che un ringraziamento”, conclude Ciani.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net