Migranti: Candiani (Lega), ‘tendopoli Vizzini resa governo incapace’

Condividi questo articolo:

Palermo, 7 ago. (Adnkronos) – “Comprendo il tentativo della Prefettura di Catania di tranquillizzare i sindaci e i cittadini del Calatino ma purtroppo la tendopoli a Vizzini non è una precauzione ma la resa di un governo incapace di gestire l’immigrazione”. L afferma il segretario regionale della Lega in Sicilia Stefano Candiani commentando la nota della Prefettura di Catania dove “si precisa che il centro di accoglienza verrebbe attivato solo in via residuale qualora i mezzi navali non fossero in grado di accogliere ulteriori migranti da porre in isolamento fiduciario”.

“È inevitabile – continua Candiani – che l’erigenda tendopoli di Vizzini venga prima o poi riempita di migranti. Il governo è incapace di fermare gli sbarchi e con Lampedusa e le navi stracolme i migranti verranno prima o poi dirottati su Vizzini”.

“Che si risponda alle richieste di chiarezza dei territori sulla gestione dell’immigrazione con false soluzioni o peggio con espedienti linguistici mi sembra francamente inaccettabile “ conclude il segretario regionale della Lega.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net