ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Bcg, 'lavoratori caregiver i più penalizzati, stress da crisi per chi cura familiari' (2)-Covid: Bcg, 'lavoratori caregiver i più penalizzati, stress da crisi per chi cura familiari' (3)-Wojtyla: magazine Università Cattolica pubblica web reportage su attentato-Wojtyla: magazine Università Cattolica pubblica web reportage su attentato (2)-Anief su concorso straordinario scuola, un posto su 3 rimarrà vacante-Coni: Chimenti ritira candidatura a presidenza-Motomondiale: secondo appuntamento al Mugello per Dovizioso e Aprilia-Motomondiale: secondo appuntamento al Mugello per Dovizioso e Aprilia (2)-Scrittori: James Patterson domani incontra i lettori italiani su Facebook-Scrittori: James Patterson domani incontra i lettori italiani su Facebook (2)-Covid: azzurre volley pronte per Tokyo, oggi il vaccino a Palazzo Scintille di Milano-Covid: azzurre volley pronte per Tokyo, oggi il vaccino a Palazzo Scintille di Milano (2)-Covid: azzurre volley pronte per Tokyo, oggi il vaccino a Palazzo Scintille di Milano (3)-Sport: sottosegretaria Vezzali incontra ministro istruzione Bianchi-Sport: sottosegretaria Vezzali incontra ministro istruzione Bianchi (2)-Governo: alle 19 Cdm, all'ordine del giorno leggi regionali-Covid: a Palazzo Lombardia una tavola rotonda sulla salute mentale dopo la pandemia-Covid: a Palazzo Lombardia una tavola rotonda sulla salute mentale dopo la pandemia (2)-Da Formazienda digital debate su competenze per sostenere la ripresa-Atletica: domani meeting a Savona con Jacobs nei 100 e Iapichino nel lungo (2)

Mes: Conte, ‘non temo mai risoluzioni Parlamento’ (2)

Condividi questo articolo:

<p>(Adnkronos) – “Mes non Mes, nel dibattito politico sembra la questione prevalente, ogni giorno date anche delle date, prima era giugno, poi luglio, ora settembre… – dice Conte scherzando con i cronisti – Io ho deciso quel che ho deciso già una volta e non ho cambiato idea. Ora siamo concentrati sul Recovery Fund, io sono concentratissimo su questo negoziato. Alla fine avremo un ventaglio di soluzioni che verranno definite. Frattanto avremo i conti della Ragioneria dello Stato, perché non dobbiamo ragionare su astratte valutazioni, leggiamo i regolamenti, Parlamento, si discute, si decide”. </p>
<p>I tempi? “Dobbiamo ragionevolmente chiudere il negoziato, io spero già a luglio, il prossimo incontro, sarà risolutivo per definire il Recovery fund – l’auspicio -. Ma non è che se io delineo un percorso al Paese poi cambio idea ogni giorno, il mio non è attendismo ma chiarezza di linea, chiarezza di fini e di obiettivi”, rivendica Conte prima di andar via.</p>

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net