ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Olimpiadi: Fisi, 7 convocati sci alpino maschile per Pechino 2022-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'**-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (2)-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (3)-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione**-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione** (2)-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena (2)-Quirinale: domani terzo scrutinio alle 11-Sci: Goggia, 'avanti con fiducia'-Olimpiadi: Moioli a Goggia, 'sei in grado di compere miracolo, ti aspettiamo in Cina'-Quirinale: Letta, 'nostra proposta è via tatticismi per nome super partes'-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, 527 schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena-**Quirinale: voto per Franco Grillini**-**Quirinale: avanti a oltranza, contatti e incontri anche nella notte tra leader**-Berlusconi: Marina torna al San Raffaele, in visita anche Confalonieri-Quirinale: Letta, 'abbiamo buona volontà di trovare soluzione condivisa'-**Quirinale: Letta, 'domani giorno chiave, giovedì arriva voto con il 51%'**-Quirinale: bimba saluta Mattarella sotto casa, in lockdown gli aveva scritto tre letterine-Quirinale: Letta, ‘chiudiamoci dentro stanza e via la chiave fino a soluzione’-Quirinale: Letta, 'non abbiamo voluto fare la guerra delle due rose'

Manovra: emendamento Potere al popolo scritto con operai Gkn, stop delocalizzazioni

Condividi questo articolo:

Roma, 6 dic. (Adnkronos) – Un emendamento alla manovra scritto con gli operai di GKN. A presentarlo è Potere al popolo, con una proposta di modifica alla legge di bilancio volta a introdurre norme finalizzate “a impedire casi come quello di GKN e a tutelare l’occupazione e il tessuto produttivo del paese da atteggiamenti predatori”.

“Il nostro ddl antidelocalizzazioni – spiega il senatore Matteo Mantero – è già depositato in Senato, e, grazie alla collega Yana Ehm, anche alla Camera. Abbiamo tuttavia ritenuto che alcune di quelle norme potessero essere proposte anche nella discussione relativa al bilancio dello Stato. Il nostro ddl difatti non tutela solo i livelli occupazionali e il tessuto produttivo, impedendo atteggiamenti predatori, ma consente allo Stato stesso di tutelarsi dalla perdita dei contributi pubblici erogati a imprese prive di regole. La nostra è l’unica legge che prova a rompere con il ‘sussidistan’ e permette lo sviluppo di una effettiva politica industriale che crei occupazione e futuro.”

“Tanto il ministro Orlando e la vice ministra Todde, quanto Enrico Letta e Peppe Provenzano, hanno invocato una norma antidelocalizzazioni – ricorda Mantero – Che alle loro parole seguano i fatti: questa norma può essere realtà entro Capodanno, approvando l’emendamento da noi presentato. Altrimenti la solidarietà alla lotta degli operai GKN e a tutti i lavoratori e le lavoratrici minacciate di licenziamento, diventa ipocrisia”.

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net