ULTIMA ORA:

Maltempo: Gozi, ‘risposta Ue sia rapida e coraggiosa come cittadini romagnoli’

Condividi questo articolo:

Roma, 31 mag. (Adnkronos) – “Sono orgoglioso di come a Cesena sia stata accolta la Presidente della Commissione, Ursula Von der Leyen, che ha portato la solidarietà concreta dell’Europa. Alcuni in Italia hanno commentato: ‘Questa è l’Europa che vogliamo’. La penso diversamente: questa è l’Europa che c’è già. L’Europa delle soluzioni concrete, del sostegno ai cittadini che soffrono. L’Europa che è pronta. Noi siamo pronti ad approvare rapidamente i fondi di solidarietà che l’Italia chiederà. Dovremo anche attivare il fondo per l’agricoltura, e l’Italia potrà usare i fondi di coesione e parte del piano di rilancio europeo per la ricostruzione e la prevenzione”. Lo ha detto Sandro Gozi nel corso del dibattito in Plenaria sui costi sociali ed economici del cambiamento climatico alla luce delle alluvioni in Emilia Romagna, Marche e Toscana e l’urgenza della solidarietà europea”.

“Nel 2021 Belgio e Germania, nel 2023 l’Italia: stesse scene, stesso dolore. Sì la lezione è chiara: davanti al cambiamento climatico siamo tutti uguali”, ha aggiunto l’eurodeputato di Renew Europe e segretario generale del Partito democratico europeo. “Da romagnolo sono preoccupato perché è stata duramente colpita la mia terra, in particolare i luoghi in cui sono nato, Sogliano al Rubicone, e in cui sono cresciuto. Ci sono persone che ci hanno lasciato, amici che hanno dovuto abbandonare le proprie case, luoghi sfigurati dalla violenza delle alluvioni. Ma sono orgoglioso perché tutta l’Europa ha visto la forza, il coraggio della gente della Romagna che con i piedi ancora nel fango è già proiettata sulla ripartenza”. “In Romagna si dice: ‘Tin bota’. Vuol dire: ‘Tieni duro, sii coraggioso’. Anche noi, come i romagnoli, cari colleghi dovremmo essere rapidi e coraggiosi e fare tutto il necessario per una ricostruzione più efficiente e sostenibile”, ha concluso Gozi.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net