ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Juventus, si dimette il Cda, lascia anche il presidente Agnelli-**Qatar 2022: gruppo H, Portogallo-Uruguay 2-0 e lusitani agli ottavi**-Qatar 2022: invasore di campo con bandiera arcobaleno durante Portogallo-Uruguay-Qatar 2022: Tite, 'vittoria di gruppo, Casemiro miglior centrocampista al mondo'-Calcio: sorteggiato il 3° turno di FA Cup, spicca Manchester City-Chelsea-Pallavolo: Europei, domani a Bari presentazione della fase in programma al Palaflorio-Qatar 2022: gruppo H, Portogallo-Uruguay 0-0 alla fine del primo tempo-Allergologi: "Problema tariffe, senza decreto a rischio diagnostica pubblica"-Lombardia: Roth (Apl), 'Pedemontana lombarda nuovo paradigma di trasporto'-Olimpiadi: dal 1° dicembre in vendita i biglietti dei Giochi di Parigi 2024-Recuperato il corpo del terzo fratellino, si continua a scavare-Cecchi (Aaiito): "Con lo smog più ricoveri e morti per malattie respiratorie"-Qatar 2022: Casemiro, 'partita noiosa ma l'importante era qualificarci agli ottavi'-Cecchi (Aaiito): "Con lo smog più ricoveri e morti per malattie respiratorie"-Pnrr: Messina (Intesa Sp), 'la più grande opportunità per realizzare balzo economia'-Qatar 2022: le formazioni ufficiali di Portogallo-Uruguay-Università Iulm, "La sfida etica dell’Intelligenza artificiale"-Calcio: Glasgow Rangers, Beale è il nuovo allenatore-Qatar 2022: Svizzera battuta da un gol di Casemiro, il Brasile vola agli ottavi-Ciocchetti (Fdi): "Oltre a fondi sanitari serve ridurre vincoli fiscali e burocrazia"

M5S: Fico, ‘mai più con la destra, noi i veri progressisti’

Condividi questo articolo:

Roma, 6 ott. (Adnkronos) – “Non dobbiamo dimostrare nulla a nessuno. I provvedimenti per aiutare le persone in difficoltà li abbiamo fatti noi 5Stelle. E noi ci siamo battuti per difendere la sanità e la scuola pubblica. Dobbiamo continuare e rafforzare queste scelte. Chi è che ha creato un ministero per l’Ambiente come il Mite, o ha spinto per un piano energetico nazionale? Noi 5Stelle siamo progressisti, un concetto più ampio e più moderno: sinistra mi sembra una parola più ristretta, da partiti”. A rivendicarlo, in un’intervista al ‘Fatto Quotidiano’, è il presidente della Camera Roberto Fico.

“Io ho valori di sinistra, ma nel 2005 ho fondato il meet up di Napoli – ricorda – perché i partiti che ne dovevano essere espressione non mi rappresentavano più e volevo creare una politica, nuova, su temi come la sanità e l’acqua pubblica, la lotta ai privilegi, l’ambiente. A quei tempi la mia città e la Campania erano governate dalla sinistra. Ma io dovevo fare qualcosa di diverso, di più”.

“La sinistra, quella dei partiti – per Fico – ha perduto la connessione con me e tanta parte del Paese da almeno 20 anni. E’ una crisi che viene da lontano”. A chi gli fa notare che il M5S ha tuttavia votato i decreti sicurezza di Matteo Salvini in un governo sbilanciato a destra, “questo è un racconto parziale – replica il presidente della Camera -. Nel 2018, con il mandato esplorativo, avevo provato a formare un governo con M5S e Pd, ma Matteo Renzi aveva fatto saltare tutto una domenica intervenendo a un programma tv. Così si fece un accordo con la Lega, per un esecutivo che io certo non auspicavo, con un contratto di governo. Ognuno dei due partiti fece la propria politica, facendo approvare i propri provvedimenti: era un metodo di lavoro su due binari, ma alla lunga non ha funzionato, perché mancava una prospettiva, una visione di Paese”. “Sulla base della nostra esperienza – conclude Fico – è chiaro che non faremo mai più un governo con la Lega o con la destra”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net