Lombardia: approvata legge che finanzia ‘Viaggi della Memoria’

Condividi questo articolo:

Milano, 17 mag. (Adnkronos) – La memoria è legge. L’aula del consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità il testo normativo per “la promozione e la valorizzazione dei Viaggi della Memoria”. La legge stanzia 600mila euro per il triennio 2022-2024, suddiviso in 200mila euro per ogni anno. Un finanziamento che potrà coinvolgere oltre duemila studenti lombardi l’anno distribuiti su circa 5mila istituti scolastici statali e paritari.

L’obiettivo è la promozione e la realizzazione dei “Viaggi della Memoria”, fisici o virtuali: i contributi regionali saranno assegnati con bando annuale ai progetti didattici presentati dalle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie della Lombardia, dagli Enti Locali, da associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro del territorio. Soddisfatti il primo firmatario Carlo Borghetti e la relatrice, Paola Romeo, che hanno sottolineato come il dovere del ricordo di tutte le pagine più tragiche della storia del Novecento debba essere parte integrante dell’impegno permanente delle istituzioni.

Meno retorica possibile aiuta la conoscenza storica, sottolinea la relatrice, che ribadisce l’importanza dei “Viaggi della Memoria” per “interrogarci sulle responsabilità individuali di fronte ai fatti, per ricordare in modo semplice, con il cuore, i milioni di donne, uomini e bambini che hanno perso la vita in una delle pagine di storia più tragiche del secolo scorso”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net