ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Lidl aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite

Condividi questo articolo:

Roma, 4 ago. – (Adnkronos) – Il Gruppo Lidl, operativo in 29 Paesi e con circa 11.000 punti vendita in tutto il mondo, si impegna a raggiungere gli obiettivi del United Nations Global Compact (Ungc), iniziativa che ad oggi conta oltre 13.000 aziende aderenti in tutto il mondo e offre linee guida di leadership finalizzate a ispirare politiche sostenibili nel pieno rispetto della responsabilità sociale d’impresa. Con la sottoscrizione dell’accordo, Lidl si impegna ad aderire ai dieci principi dettati dalle Nazioni Unite nei settori dei diritti umani, degli standard sociali, dell’ambiente e della lotta alla corruzione.

Per Massimiliano Silvestri, presidente di Lidl Italia, “la scelta di aderire ai principi dettati dal Patto Globale delle Nazioni Unite rafforza ulteriormente il nostro orientamento in favore di un modello di business sostenibile dal punto di vista ecologico, economico e sociale. Si tratta di caratteristiche fondamentali per un’azienda che guarda al futuro come Lidl e che vuole supportare la creazione di valori condivisi. Con questo nuovo traguardo dunque, il nostro impegno verso uno sviluppo pienamente sostenibile prosegue e si sposa perfettamente con le tante iniziative intraprese nel corso degli ultimi anni”.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net