Lavoro: Tajani, ‘salario minimo difficile se non abbattiamo cuneo e rdc’

Condividi questo articolo:

Roma, 27 set. (Adnkronos) – “L’argomento del salario minimo è talmente delicato che non può essere affrontato senza parlare con l’industria, con le imprese. Attenzione a non danneggiare le imprese. E’ un tema che va affrontato in maniera seria: non si dice sì o no per principio. Senza abbattimento del cuneo fiscale mi sembra difficile, non puoi aumentare lo stipendio”. Lo ha detto il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, lasciando Palazzo Chigi dopo l’incontro con il premier Mario Draghi.

“Se M5S è disponibile a eliminare il reddito di cittadinanza per abbassare il cuneo fiscale si può anche discutere di salario minimo. Le scelte assistenzialiste devono essere fatte solo per chi non è in grado di lavorare”, ha aggiunto.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net