Influenza: Gallera, ‘vaccini ci sono, non spetta a Regione approvvigionare farmacie’

Condividi questo articolo:

Milano, 22 ott. (Adnkronos) – “I 2,9 mln di vaccini acquistati dalla Lombardia sono sufficienti a coprire tutte le categorie obbligatorie. Ci sono 150mila dosi nelle mani dei medici di medicina generale, ne avranno 800mila per fine ottobre, gli altri 2 milioni a novembre”. Lo dice l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, precisando che la Regione si occupa “delle categorie fragili”. A costoro, “li offriamo gratuitamente attraverso i medici di base e non è compito delle Regioni approvvigionare le farmacie di vaccini, che si approvvigionano sul mercato”.

Questo articolo è stato letto 10 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net