Gruppo Cap: al via patto collaborazione con Comune Milano per quartiere di via Rimini (3)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Dopo una fase di mappatura e ascolto, si è passati alle attività sul campo, con un tour di 4 tappe per conoscere direttamente le istanze delle parti più attive, attraverso un questionario specifico. La settimana scorsa, inoltre, è stata la volta di “Underwater Place, immersi nel quartiere”, un nuovo progetto radiofonico realizzato insieme a Shareradio, che desidera raccontare gli “spazi condivisi” una volta inaugurata la nuova sede, parlare di tematiche legate all’attività di Gruppo CAP come l’acqua, la sostenibilità e l’economia circolare, ma anche di città e comunità sostenibili, di socialità e quartieri, di cultura, arte, ibridazione degli spazi e tanto altro.

La firma del patto è avvenuta a distanza di una settimana esatta dalla firma del Protocollo per lo Sviluppo Sostenibile, promosso da Regione Lombardia, con cui Gruppo CAP si impegna a mettere a disposizione il proprio background nella sostenibilità ambientale, economica e sociale, insieme ad altre 77 realtà di eccellenza lombarda, per raggiungere i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dettati dall’Agenda 2030 dell’ONU.

Il Patto di Collaborazione è stato sottoscritto oggi negli uffici di via Dogana del Comune di Milano, da Lorenzo Lipparini, assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data del Comune di Milano; Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP; Federica Verona, presidente di TumbTumb/Super, il festival delle periferie e Alessandro Galbusera, presidente di NoiCoop.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net