ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Siracusano (FI), 'con elezione diretta Berlusconi avrebbe stravinto'-Quirinale: Letta, 'ora nome condiviso e patto legislatura'-**Quirinale: Salvini, ora vediamo se sinistra continua con i no a tutto e tutti'**-Quirinale: Ruggieri (Fi), 'dispiaciuto da passo indietro Cav, centrodestra ora sia all'altezza'-Quirinale: Fornaro (Leu), 'adesso si lavori tutti a nome condiviso da larga maggioranza'-Quirinale: Conte, 'ritiro Berlusconi passo in avanti, ora confronto serio su profilo condiviso'-Quirinale: Marcucci (Pd), 'Berlusconi responsabile, ora lavoriamo a candidatura condivisa'-Quirinale: Verini (Pd), 'ora si lavori insieme, non c'è un diritto di prelazione'-Quirinale: Maraio (Psi), 'nome sia condiviso, non deciso da centrodestra'-Quirinale: Calenda, 'da Berlusconi scelta saggia, ora però basta veti e tatticismi'-Quirinale: Rotondi, 'non condivido decisione Berlusconi'-Quirinale: Scotto (Art.1), 'ritiro Berlusconi inevitabile, ma c.destra non ha prelazione'-Quirinale: fonti Nazareno, 'c.destra sta bloccando Paese con impossibile assalto al Colle'-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'**-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'** (3)-Covid: 9.131 nuovi casi in provincia di Milano, 4.439 a Brescia-Covid: in Lombardia 31.164 nuovi casi e 82 morti-Scuola: Affinita (Moige), 'al secondo contagio figli a casa anche se vaccinati, c'è paura'-Quirinale: portavoce Mattarella prepara scatoloni, 'fine settimana di lavori pesanti'-Shoah: coordinatrice nazionale P.Chigi e Google insieme contro fake news

Giustizia: Castiglia (Anm), ‘subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica’/Adnkronos (5)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – A proposito di elezioni, proprio nei giorni scorsi si sono tenute a Palermo le elezioni locali dell’Anm. E Articolo 101 ha avuto un grande successo: “Oltre al notevole risultato personale dei colleghi, il dato più evidente e politicamente più rilevante è che Articolo 101 è la lista più votata”, dice Castiglia. “Se me l’aspettavo? Non sapevo ovviamente in che termini ma mi aspettavo un buon risultato. La sorpresa positiva è che sia giunto un risultato eccellente. Il fatto che Articolo 101, con le idee che stanno alla base del movimento, abbia avuto la maggioranza relativa è un segnale che i magistrati del Distretto di Palermo danno a tutti, agli altri magistrati, alle associazioni dei magistrati, all’interno e all’esterno della magistratura, quindi anche alla politica”.

Quanto ai prossimi passi, Castiglia dice che “entro la fine dell’anno si dovrebbe provvedere al rinnovo delle cariche all’interno della Giunta esecutiva palermitana, che eleggerà il suo presidente”.

Poi, Castiglia sottolinea: “Credo che oggi, come testimonia l’esito elettorale palermitano, le idee che Articolo 101 promuove registrino tra i magistrati un consenso ben più ampio del risultato elettorale della Lista alle ultime elezioni del Cdc dell’Anm e che su questo tutti possono fare affidamento. I magistrati hanno una visione molto negativa di quello che è emerso negli ultimi anni sulla gestione dell’autogoverno e delle gravi conseguenze che questo ha provocato, anche in termini di credibilità della magistratura e della giurisdizione; e, soprattutto, hanno non solo la volontà ma anche l’interesse a voltare pagina”. “I magistrati sono i primi danneggiati da quello che è successo e vogliono che si creino le condizioni per sradicarne le cause. Questo voto è, sotto questo profilo, un segnale netto, chiarismo, anche sulle soluzioni efficaci rispetto all’obiettivo da tutti a parole auspicato”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net