ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fegato e leucemia mieloide, Prix Galien Italia 2024 a Servier per cura target-E' morta Vera Slepoj, la psicologa e scrittrice aveva 70 anni-Idrosadenite suppurativa, l’esperto: "Più attenzione a qualità della vita"-Atp Halle, Sinner contro Struff ai quarti: dove vedere il match in tv, orario-A Roma i funerali del generale Graziano, feretro avvolto dal tricolore - Video-Leucemia linfoblastica acuta, Prix Galien Italia 2024 ad Amgen per immunoterapia-Trump e il confronto tv: "Non sottovaluto Biden, persona degna con cui discutere"-Roma, corrispondente Reuters: "Ho atteso 50 minuti taxi e niente, Capitale non merita turisti"-Si avvicina al tavolo di un ristorante e bacia bambino sulla bocca, fermato 48enne-Gaza, Israele distrugge lanciarazzi a Khan Younis. Blinken avverte su escalation Libano-Flavio Briatore torna in Formula 1, sarà consigliere esecutivo team Alpine-Meteo estremo sull'Italia, tra super caldo e forti temporali: le previsioni-Terremoto in Grecia, sisma di magnitudo 4.3 a Creta-Uccide la moglie a coltellate dopo una lite, 77enne fermato a Cagliari-Banda fa irruzione nella villa di Roberto Baggio, l'ex calciatore aggredito e rapinato-Arezzo, 80enne uccide la moglie con un colpo di pistola: arrestato-Turchia, mega incendio nel sudest: 5 morti e 44 feriti-Accusato di blasfemia, bruciato vivo dalla folla inferocita: orrore in Pakistan-Omicidi, estorsione e droga: blitz a Vibo Valentia, 14 arresti-Terza incursione dalla Nordcorea, Seul spara contro soldati di Pyongyang

Formazione, Pardi (Fond. Diasorin): “Formiamo i docenti all’innovazione”

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Le Officine Grandi Riparazioni di Torino hanno ospitato la fase finale e premiazione della challenge Mad for Science, concorso nazionale promosso dalla Fondazione Diasorin, che ha visto la partecipazione dei migliori 8 istituti italiani selezionati tra oltre 140 scuole provenienti da tutta Italia. “L'obiettivo principale del nostro Sounding board – commenta Ruggero Pardi, medico, docente di Patologia generale all’Università San Raffaele di Milano e membro del Sounding Board della Fondazione Diasorin – è innanzitutto quello di individuare quali sono le tematiche principali su cui sviluppare il concorso Mad for Science ma anche, in particolare negli ultimi 2-3 anni, quello di individuare temi e metodi che servano a sviluppare il programma Mad for Science for Teachers, quindi contribuire alla formazione dei docenti che partecipano al concorso, che sono docenti comunque altamente selezionati, perché in grado di stimolare la progettualità da parte dei loro ragazzi".  "Si tratta – avverte – dunque di un serbatoio di idee: una è quella di divulgare alcune informazioni scientifiche presso i docenti, l'altra, a cui tengo particolarmente, è quella di formare i docenti su metodologie didattiche innovative che prevedano un apprendimento più attivo da parte degli studenti, oltre che una maggiore interattività tra docenti e studenti”. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, ultimora

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net