Fisco: ipotesi su tavolo governo, con cashless -10% Iva settori più in crisi/Adnkronos (2)

Condividi questo articolo:

<p>(Adnkronos) – (Adnkronos) – I tre mesi ‘di prova’ costerebbero, stando alle stime piombate sul tavolo a Palazzo Chigi, 3 miliardi, un gioco che -il ragionamento- vale la candela per rilanciare i consumi, anche se ci sono difficoltà tecniche da superare, per lo più legate all’applicazione di aliquote differenziate per le stesse categorie.</p>
<p>Oggi il premier Giuseppe Conte, in Aula alla Camera, ha legato un’ipotetico taglio dell’Iva all’incremento del cashless. “L’ipotesi, su cui si può anche ragionevolmente lavorare – le parole del presidente del Consiglio – a mio avviso è quella di mettere insieme due istanze, dando una scossa ai consumi attraverso un possibile sgravio dell’Iva per chi ricorre alla moneta elettronica. In sostanza, si potrebbe delineare un meccanismo incentivante che combina l’esigenza di rilanciare, sì, la domanda, ma insieme anche di modernizzare il Paese e di incentivare i pagamenti digitali e, quindi, anche quella prospettiva per cui tutti paghino le tasse, perché tutti possano pagare meno”.</p>

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net