Fase 2: Gallera, ‘movida spaventa, sbagliato effetto rimozione, rischio resta’

Condividi questo articolo:

Milano, 25 mag. (Adnkronos) – Giulio Gallera, assessore lombardo al Welfare, si dice “molto” preoccupato” dalle immagini della movida che da Nord a Sud rendono simili le principali città italiane, tra cui Milano.

Se il 4 maggio c’è stata un’apertura “molto lenta e graduale, poche persone sui mezzi di trasporti, in giro c’era una crescita di persona contenuta”, racconta ospite di ‘Mattino Cinque’ “nell’ultima settimana c’è un’incontenibile voglia di tornare alla normalità e questo può essere rischioso. Mi sembra quasi che ci sia un effetto rimozione che è sbagliato, dobbiamo ricordarci che abbiamo pianto e ci siamo impressionati davanti alle immagini delle terapie intensive”, spiega.

“Non era un film di un altro mondo, ma è successo poche settimane fa nella nostra regione. Se non abbiamo un atteggiamento responsabile il rischio che si torni oggettivamente c’è”, conclude Gallera.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net