Farmaceutica: prodotti oftalmici, Aksia acquista Tubilux Pharma

Condividi questo articolo:

Milano, 1 ott. (Adnkronos) – Aksìa Capital IV, un fondo gestito da Aksìa Group ha acquisito Tubilux Pharma, “un operatore di primario standing nello sviluppo e produzione per conto terzi di farmaci oftalmici”. Con l’acquisizione di Tubilux, avvenuto attraverso la controllata Coc Farmaceutici, nasce il primo gruppo italiano per lo sviluppo e produzione di prodotti oftalmici per conto terzi.

Tubilux Pharma, fondata nel 1941 a Pomezia (Roma) e guidata negli ultimi anni da Emidio Fedeli, è uno dei principali player italiani attivi nella ricerca, sviluppo e produzione per conto terzi di prodotti farmaceutici oftalmici per aziende farmaceutiche internazionali. L’azienda ha un focus specifico nella ricerca e sviluppo e ha chiuso il 2019 con un fatturato superiore a 30 milioni di Euro.

Coc Farmaceutici è un’azienda leader nella produzione e riempimento in conto terzi di dispositivi medici e prodotti farmaceutici principalmente per il mercato oftalmico. Dopo l’ingresso nel 2016 del fondo Aksia Capital, il giro d’affari di Coc Farmaceutici è cresciuto di oltre il 60% con ricavi passati da 26 a 42 milioni nel 2020.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net