Energia: Donnarumma, ‘con covid calo importante consumi, ora Italia esporta’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 set. (Adnkronos) – Il Covid “ha avuto un impatto sui consumi di energia elettrica. C’è stato e c’è”. Il calo dovuto all’emergenza Covid è stato “del 7-8% su base annua con picchi nella prima parte del lockdown. I consumi hanno registrato una ripresa durante l’estate”. Ora, invece, “l’Italia è un esportatore di energia in quantitativi abbastanza significativi e questo accade perché in Francia sono in manutenzione alcune importanti centrali di produzione nucleare e di conseguenza bisogna supplire a questa carenza”. Ad affermarlo è l’amministratore delegato di Terna, Stefano Donnarumma intervenendo all’Italian Energy Summit organizzato dal ‘Sole 24 Ore’.

“Il Covid – spiega – ha costituito una palestra per il sistema elettrico nazionale su situazioni e condizioni che nel futuro si potranno verificare”.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net