ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: in Lombardia 2.813 nuovi casi, 25 i morti-**Pd: i tre pilastri, il fondo anti-Nimby e la 194, il programma elettorale dem**-Piero Angela: Grasso, 'divulgatore eccezionale, uomo davvero unico. Mancherà'-Scienziati anti catastrofisti sfidano i promotori dell'Appello sul Clima: "Pubblico confronto"-Piero Angela: Jovanotti, 'amico di curiosi e menti aperte e divulgatore di cose belle'-Piero Angela: Salvini, 'un grande italiano'-Piero Angela: Fiano (Pd), 'da lui straordinario modo di raccontare l’Italia attraverso la tv'-Piero Angela: Berlusconi, 'rappresentava un modo di fare televisione sempre apprezzato'-Milano: titolare minimarket rapinato e picchiato da due ragazzi-Elezioni: Letta cita Andreatta e la logica della cattedrale da costruire-Piero Angela: Letta, 'Paese più povero, entrava nelle case di ognuno e scattava una scintilla'-Elezioni: Letta, 'abbiamo 40 giorni da scandire con impegno e passione'-Elezioni: Letta, 'senza spirito unitario tutto sarebbe inutile'-**Pd: Direzione approva all'unanimità programma elettorale'**-Elezioni: Letta, 'su collegi ad alleati serve uno sforzo per progetto non di nicchia'-Piero Angela: Mattarella, 'ha segnato la storia della Tv avvicinando pubblico ampio'-Elezioni: Letta, 'nostro programma fatto con passione, non dalla McKinsey'-Piero Angela: Prodi, 'uomo di grande cultura che ha saputo raggiungere tutti'-Piero Angela: Renzi, 'gratitudine per tutto ciò che ci hai insegnato'-Elezioni: Calenda, 'da Letta e Berlusconi show senza serietà'

Elezioni: contatti Renzi-Pizzarotti, ipotesi patto è sul tavolo

Condividi questo articolo:

Roma, 5 ago. (Adnkronos) – Nel giorno in cui Calenda e Fratoianni agitano le acque del fronte progressista, si registrano movimenti al centro, nel cosiddetto terzo polo. Con incontri e abboccamenti, apprende l’Adnkronos, tra Matteo Renzi e l’ex sindaco di Parma Federico Pizzarotti, tornato in pista con ‘Lista civica nazionale’, un movimento che impegna sindaci, amministratori locali, associazioni e promotori di progetti del territorio. L’ex primo cittadino grillino è ormai da due settimane nella capitale, impegnato in incontri, confronti e faccia a faccia. Poco fa, con una nota, Lista Civica ha reso noto di aver rifiutato la proposta del Pd ‘di confluire in un’unica lista con quella promossa da Luigi Di Maio e Bruno Tabacci’. Una condizione che il movimento di Pizzarotti bolla come ‘irricevibile’.

Non solo. L’intesa tra Renzi e l’ex sindaco parmense negli incontri avuti in questi giorni sarebbe stata immediata, dunque l’ipotesi di stringere un patto -confermano diverse fonti- sarebbe sul tavolo. I ragionamenti che si fanno, anche sondaggi alla mano, è quella di riuscire a superare la fatidica soglia del 5%. Il leader di Iv è convinto che la scelta di correre da solo possa premiare la sua forza politica, e anche Pizzarotti -ieri al Nazareno per una riunione che ha però finito per allontanare le parti, nonostante, stando ai rumors, i dem avessero offerto un collegio sicuro a Parma all’ex sindaco- vedrebbe l’obiettivo a portata di mano. Manca ancora una settimana alla presentazione delle liste e i giochi sono tutti da fare. Il cantiere delle alleanze è aperto, e l’asse Renzi-Pizzarotti potrebbe spuntare all’ultima curva scompigliando le carte nel centrosinistra.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net