Covid, regioni a governo: “Tamponi validi 72 ore”. Quesito a Cts

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – ”Prevedere un ulteriore calmieramento del prezzo dei tamponi ed estendere la validità del loro esito da 48 a 72 ore”. E’ questa la proposta, secondo quanto si apprende da fonti delle Regioni, formulata dal governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al governo, al fine di ridurre le tensioni sociali e accompagnare i cittadini verso una scelta responsabile, quella di tutelare la loro stessa salute e quella della comunità, senza alimentare contrapposizioni frontali e scontri radicali.

”Il governo si impegni a garantire che, anche in presenza di peggioramenti nelle singole Regioni o di cambi di colore di specifici territori, le attività economiche possano continuare a operare regolarmente, pur con obbligo di Green Pass -è un’altra richiesta di Fedriga secondo quanto filtra sul suo intervento-. Tale misura risulterebbe funzionale a offrire certezze importanti alle imprese, anche nella prospettiva di incentivare investimenti e assunzioni”.

Si è concluso il confronto tra governo, Regioni, Anci e Upi sul nuovo dl green pass. Per il governo hanno partecipato i ministri Gelmini, Brunetta e Speranza.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net