Covid: Draghi, ‘buffo pensare mossa Usa su brevetti contro Cina-Russia’

Condividi questo articolo:

Porto, 8 mag. (Adnkronos) (dall’inviata Ileana Sciarra) – Pensare che quella sui brevetti di Joe Biden “sia una mossa tattica diplomatica degli Stati Uniti per battere la politica internazionale del vaccino di Russia e Cina.. bé, non lo credo perché i numeri di oggi fan vedere che questa è una cosa per il momento molto buffa. La Russia ha annunziato 750 milioni di dosi, finora ne ha consegnate sei. La Cina 600 milioni e ne ha consegnate 40. Non sono avversari tali da impensierire gli Usa”. Lo ha detto il premier Mario Draghi, in conferenza stampa a Palacio de Cristal a Porto.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net