Coronavirus: Gallera, ‘in Lombardia stanno emergendo contagi datati’

Condividi questo articolo:

Milano, 23 mag. (Adnkronos) – Oggi in Lombardia il dato dei nuovi contagi “è legato al fatto che sono arrivati una serie di tamponi relativi ai controlli che abbiamo fatto nelle Rsa a Bergamo che hanno portato in massa dei positivi. Il dato ‘freddo’ dei nuovi contagi è in continua riduzione”. E’ quanto spiega all’Adnkronos l’assessore al Welfare, Giulio Gallera, a proposito dei dati dei nuovi contagi in Lombardia, 441 in più nelle ultime ore.

“Chiaramente – afferma – stiamo facendo uno screening in una regione che ha avuto molti contagiati in passato da cui emergono situazioni di positività, ma con sintomi molto datati”.

Sul nuovo rischio assembramenti e contagi legato alla movida nelle città, “posso solo dire che l’Rt è sceso, è una foto di due settimane fa, il virus si sta diffondendo più lentamente, sta contagiando ma il rischio che possa risalire non è a zero. Se siamo arrivati a questo è grazie alle misure di contenimento e dell’atteggiamento responsabile dei cittadini: se c’è un allentamento di questo, il virus può risalire subito”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net