Coronavirus: Conte, ‘moderato ottimismo, ora sappiamo come difenderci’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 set. (Adnkronos) – “Lo sviluppo della curva epidemiologica non è prevedibile, diciamo che, come sistema italiano, ci siamo attrezzati molto più su una maggiore efficacia della risposta sanitaria”, sul numero in crescita delle “terapie intensive” ma anche “sull’attività di monitoraggio” e su una “maggiore educazione della popolazione. Prima non sapevamo come difenderci, ora invece la popolazione sa come fronteggiare” il Covid-19. Lo dice il premier Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei cronisti a margine delle dichiarazioni congiunte con la presidente della Confederazione svizzera Simonetta Sommaruga.

“Un fattore molto importante – rimarca il premier – è la maggiore educazione della popolazione che sa come difendersi e sa che deve rispettare le regole. Se le rispettiamo, abbiamo la fiducia di poter dire che possiamo affrontare la nuova prospettiva pandemica con relativa tranquillità, con un moderato ottimismo. Se la responsabilità osservata fin qui venisse meno, se mascherine e distanze fossero accantonate, la curva epidemiologica riprenderebbe e non la controlleremmo lo stesso”, avverte Conte.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net