Coronavirus: Conte, ‘in Sud è vera emergenza sociale’

Condividi questo articolo:

Roma, 24 nov. (Adnkronos) – L’emergenza Covid ha portato “una crisi inaspettata, uno choc che riguarda non la sola Italia ma l’intera Europa e non solo. Si è creato un grande solco nel nostro territorio, un dualismo che fatichiamo a superare. Questa crisi ha colpito tutti, ma non ha colpito tutti allo stesso modo. Sta generando nuove diseguaglianze, sta accrescendo alcune diseguaglianze strutturali. La crisi si è estesa al Mezzogiorno con più drammaticità traducendosi in vera emergenza sociale”, perché nel Meridione “ha incrociato criticità strutturali”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenendo in videocollegamento, alla presentazione del Rapporto Svimez 2020 ‘L’economia e la società del Mezzogiorno’. Il premier ha concluso il suo intervento assicurando che “non ci sarà tregua finché il paese sarà diviso”, occorre esca “unito dalla pandemia affinché ne esca più forte”, con la capacità di “colmare carenze strutturali”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net