Coronavirus: Calderoli, ‘in Campania +240% contagi, serve trasparenza’

Condividi questo articolo:

<p>Roma, 30 giu. (Adnkronos) – “La Regione Campania di De Luca, che da giorni non conteggiava i contagiati del focolaio di Mondragone continuando a snocciolare numeri da prefisso telefonico -un contagiato massimo du- oggi si ritrova un improvviso aumento a 24… un aumento del 240% per colpa mia… dopo che stamattina mi sono lamentato sulle agenzie chiedendo semplicemente trasparenza e chiarezza sui conteggi. Qui non c’è una classifica, non c’è una competizione tra Regioni a chi ha meno contagiati, qui siamo tutti sulla stessa barca e dobbiamo remare tutti nella stessa direzione e se i positivi sono 24 non si può dire che è solo uno come la Campania fa troppo spesso, incluso oggi”. Lo dichiara il senatore della Lega Roberto Calderoli.</p>
<p>”Così alle 17 -prosegue- la Campania parla di un positivo e un’ora dopo la Protezione Civile deve correggere con 24, mi pare ci sia una bella differenza. Basta dare i numeri così. Serve trasparenza e precisione. Perché la salute e la sicurezza sanitaria di ognuno di noi dipende da come rispettiamo le norme di distanziamento e protezione e se diamo numeri a casaccio per fare bella figura (elettorale) oggi rischiamo il male di tutti domani. Chiaro?”.</p>

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net