Confindustria: Furlan, ‘bene appello Bonomi per Patto vero per sviluppo e lavoro’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 set. (Adnkronos) – “La cosa importante che ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi è questo appello al governo perché faccia un patto vero per lo sviluppo e il lavoro. Che poi è la stessa cosa che avevamo chiesto noi un anno fa come Cisl Cgil e Uil al presidente del consiglio Giuseppe Conte”. Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan a margine dell’assemblea di confindustria 2020.

“Noi siamo in una situazione davvero complessa del nostro paese -prosegue Furlan – per perdita di produzione industriale e perdita di costi di lavoro e perché conviviamo con la minaccia continua del virus”. Per cui è evidente, aggiunge, “che l’opportunità delle risorse europee debba essere colta immediatamente, aggiungendo al recovery fund anche il Mes per la sanità, facendo un’alleanza forte tra istituzioni e parti sociali, affinché tutte quelle risorse siano davvero spese al meglio, creando posti di lavoro, stabilità economica e accorciando le tante diseguaglianze che sono diventate dilaganti durante questo terribile periodo di crisi”.

Il problema, spiega Furlan, “è che questo periodo di crisi viene da lontano. Noi siamo entrati nel periodo covid senza nemmeno aver recuperato, in termini di posti di lavoro e di produzione industriale tutta la crisi che nasce dal 2008. Quindi siamo già arrivati indeboliti, per questo condivido l’appello a fare insieme”. L’unico modo, conclude, “per far ripartire il paese è creare più eguaglianza più equità e soprattutto creare posti di lavoro per i tanti che oggi il lavoro non ce l’hanno”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net